Omicidio Kuciak, i pm: “Grande liquidità e poche leggi in Ue. Per la ‘ndrangheta più sicura truffa su fondi Ue della cocaina”

L'arresto dell'imprenditore Nino Vadalà per l'omicidio del cronista slovacco pone interrogativi importanti sugli interessi della associazioni criminali nei Paesi Europei. E parallelamente solleva ancora una volta il problema della percezione delle mafie fuori…